News

ecosostenibilità_cover_ambiente

Ecosostenibilità anche negli eventi aziendali

La sua ecosostenibilità è uno degli aspetti a cui amiamo dare maggiore peso nella presentazione di un progetto. Negli ultimi anni la nostra collaborazione con Banco Alimentare e Sicitibo ha permesso di recuperare la quasi totalità degli alimenti non consumati e di poterli ridistribuire, in modo solidale, a chi ne avesse avuto più bisogno sul territorio. Ma in questo processo non siamo sole. Dobbiamo infatti ringraziare tutte quelle aziende, nostre clienti, che hanno subito incontrato con entusiasmo questa nostra proposta.

Crediamo però che lo sforzo debba essere ancora maggiore. Le cifre d’altra parte parlano da sole: in Italia l’industria della plastica produce 13,5 miliardi di pezzi ogni anno, quasi tutti prodotti con materiali non efficacemente riciclabili. La recente approvazione della Direttiva Europea, che dovrà essere recepita in Italia a partire dal 2021, vedrà vietata la commercializzazione di diverse tipologie di prodotti in plastica monouso.

ecosostenibilità evento plastica

Abbracciamo quindi con entusiasmo l’iniziativa di Federdistribuzione che vuole anticipare già al 1 di luglio di quest’anno l’introduzione sugli scaffali della grande distribuzione di prodotti monouso in materiale riciclabile e compostabile. Prendiamo quindi a prestito le parole di Claudio Gradara, presidente di Federdistribuzione “…vogliamo essere attori di cambiamento, coerenti con i nuovi valori, anticipando le leggi e stimolando i consumatori verso atteggiamenti e azioni sostenibili e favorevoli alla tutela dell’ambiente.”

Ecosostenibilità: impegno per tutta la filiera

Nel nostro caso, come società organizzatrice di eventi, dobbiamo coinvolgere tutta la filiera, sensibilizzando fornitori e clienti sulle possibili scelte. Durante meeting, coffee breack ed eventi il consumo di plastica usa e getta può essere elevato. Fermo restando che alcuni casi specifici richiedano questo tipo di materiale, la loro riduzione può avvenire utilizzando vetro, materiali biodegradabili e compostabili o derivati da fonti rinnovabili.

Ma ecosostenibilità vuol dire anche richiedere ai catering nostri partner alimenti quanto più possibile a KM0 o comunque prossimi per produzione al territorio in cui l’evento viene organizzato. Preferire logicamente alimenti di stagione, riducendo al minimo l’impatto del trasporto e della loro conservazione.

Alle aziende possiamo offrire informazioni, tracciabilità e trasparenza di tutta la nostra filiera organizzativa. Questa nostra scelta, oltre che etica, nasce anche dalla precisa volontà di aggiungere valore all’evento commissionatoci.  In questo siamo sicure di trovare il favore dei nostri clienti e di quanti andremo a incontrare nei prossimi anni.