Mese: luglio 2018

Massimo Ottoni cover

Massimo Ottoni: la sabbia è ricordo ed emozione

Massimo Ottoni è stato il primo italiano a presentare al pubblico nel 1998 la tecnica della “sand-art”. La sua tecnica gli permette di disegnare incredibili e fantastiche figure con il solo uso delle mani come pennelli, di un banco luminoso come tavolozza, e della sabbia come colori. Il tutto viene ripreso in diretta da una telecamera e proiettato su un grande schermo.

Massimo Ottoni 1
il banco luminoso permette a Massimo di proiettare sul grande schermo i dipinti realizzati con la sabbia.

Il risultato delle sue live performance è a dir poco stupefacente, suscitando sempre grande emozione e coinvolgimento nel pubblico. Ottoni ha tra l’altro riprogettato il banco luminoso affinché questi non proietti le sue dita sullo schermo. La sabbia pare prendere vita come per magia, e l’atmosfera che viene a crearsi nella sala è uno dei motivi che lo rendono perfetto per un evento aziendale. Le figure si susseguono una dopo l’altra prendendo vita ognuna dalla precedente, proprio come lo scorrere incessante delle sabbie del tempo. 

“La live performance di Ottoni è emozione pura” (Francesca Pezzutto AD Pro-Meet)

Mai come in questo caso la tecnologia utilizzata “scompare”, divenendo solo uno strumento ad uso dell’artista per esprimersi. Le mani di Ottoni corrono veloci sul banco, spingendo lo spettatore a indovinare le forme, le figure, le geometrie delle immagini rappresentate. Il desiderio di provare noi stessi a disegnare è irresistibile! Il sogno diviene realtà alla fine della performance dell’artista quando il pubblico può avvicinarsi al banco e provare.

Massimo Ottoni 2
Arte, emozione e magia. Immagini e musica portano in pochi istanti lo spettatore su altri e incredibili mondi di fantasia.

Massimo Ottoni: note sull’artista

Ottoni si è diplomato all’istituto statale d’arte di Urbino nella sezione di cinema di animazione, partecipa alla realizzazione del videoclip il Re nudo (trasmesso su MTV), realizza film di animazione in proprio, lavorando con la Rainbow di Porto Recanati. Ha realizzato quattro corti di animazione ricevendo riconoscimenti in vari festival del cinema. 

 

Pixel Painting. Con l’arte il tuo evento aziendale sarà indimenticabile!

Pixel Painting è una forma di live-art progettata per focalizzare al massimo le emozioni durante gli eventi aziendali. Christof Breidenich, artista poliedrico e docente di comunicazione e design a Colonia, utilizza la pittura “in diretta”, come strumento per suscitare intense emozioni nei partecipanti all’evento. 

L’artista prende spunto da un’immagine di piccole dimensioni, concordata con l’azienda, per tradurla in un dipinto di dimensioni gigantesche, che può raggiungere diversi metri quadri di superficie.

Pixel Painting tele
Piano piano il dipinto prende forma, volume, abbracciando la totalità delle tele.

Pixel Painting: il progetto da condividere

La superficie su cui viene dipinta l’immagine è composta da tante piccole tele quante sono i partecipanti della serata. L’opera pittorica, una volta terminata, viene nuovamente scomposta in tante piccole unità. Ritroviamo così’ il concetto di “pixel” la più piccola unità di misura delle immagini digitali. 

Pixel Painting collage

 

Nell’epoca della digital transformation, l’arte analogica sposa il concetto di frazione. Viene così ribadita l’idea di come “ogni pezzo sia importante nella costruzione di un progetto aziendale”.  Il senso di appartenenza all’azienda stessa è enfatizzato. Dipendenti, partner e clienti sono motivati a raggiungere, questa volta insieme, nuovi traguardi. Può essere una perfetta conclusione per una serata di festa e di celebrazione per il brand.

“Il Pixel Painting permette di rafforzare, tramite l’arte, l’immagine aziendale”

Con la “live art” è possibile fissare nella memoria l’evento, lasciando ai colori e alle immagini la capacità di ravvivare, a posteriori, il ricordo dell’incontro. Ogni “pixel” firmato dall’artista, verrà poi consegnato ai singoli partecipanti, diventando così un prezioso ricordo del vostro evento corporate. 

Pixel Painting è un’esclusiva per l’Italia di Pro-Meet. CLICCA QUI per scaricare la presentazione!

Pixel Painting firma
Ogni singola tela viene firmata dall’artista e verrà donata a ogni partecipante a ricordo dell’evento.

 

Vertical Dance: quando gli angeli danzano per noi!

Vertical Dance è spettacolo alla stato puro. Danza, musica, poesia. Il movimento dei danzatori lascia il piano orizzontale per affrontare quello verticale scalando le superfici di torri, ponti, gru, facciate di palazzi, musei, teatri. Vertical Dance è spettacolo outdoor e indoor, fondendo all’occorrenza danza e architettura urbana insieme. 

L’unicità dello spettacolo può quindi ben rappresentare l’unicità del brand dell’azienda (Francesca Pezzutto – AD Pro-Meet)” 

Si rimane rapiti dalla leggerezza e al contempo forza dei movimenti dei ballerini. Lo spazio non ha più barriere fisiche e anche il cavo di sicurezza è solo un attrezzo di scena. Guardando gli artisti volteggiare a incredibili altezze ben presto ci si dimentica della difficoltà dell’esibizione. Si viene trasportati nel loro mondo fatto di evoluzioni, piroette, salti, in cui la forza di gravità non ha più ragion d’essere. Vertical Dance è meraviglia, emozione, libertà. 

Vertical Dance 1

Durante la Vertical Dance l’architettura ed il paesaggio si trasformano in quinte, sfondo, assumendo un ruolo centrale nell’esibizione e rendendo di fatto unico ogni spettacolo. La musica viene realizzata appositamente per ogni esibizione fondendo sax e live electronics. 

Mai come in questo caso, occorre vedere i video delle loro performance, per apprezzare completamente la meraviglia dei loro spettacoli aerei.

Vertical Dance nasce nel 1994 a Venezia, dal sodalizio fra la coreografa Wanda Moretti e il musicista Marco Castelli. Desiderosi di dare nuove prospettive a danza e musica, fondano la compagnia Il Posto

Oltre a spettacoli di repertorio, Il Posto crea spettacoli su misura, ideando performance personalizzate in base alle richieste del cliente. 

Vertical Dance: il nostro giudizio

Lavorando ormai da anni con questa compagnia rimaniamo comunque stupite dalla loro voglia di superare, a ogni nuova esibizione, i limiti imposti dalla fisica o dalla struttura architettonica. Arte e professionalità si incontrano qui in un dialogo continuo che continua a meravigliarci ogni volta che abbiamo il piacere di lavorare con loro. Li consigliamo vivamente per i vostri eventi corporate.